Il filo del discorso.

Per permettere a chi sta leggendo questo curriculum di comprendere al meglio le ragioni del mio agire e le scelte che mi hanno portata col tempo a spendere i miei anni in così vario modo, vorrei spiegare qual è, il filo del discorso, il filo conduttore, che ho trovato e perso molte volte nel corso degli anni e che, come si fa con i veri obiettivi, non ho mai smesso di perseguire.

Questo filo conduttore è stata l’arte, mezzo che durante l’adolescenza mi permetteva di esprimere i miei pensieri pur senza seguire tecnica alcuna e senza aver avuto un insegnamento metodico.
Proprio per questo mi sono iscritta scuola dopo scuola alla ricerca di un insegnamento che mi permettesse di esprimermi meglio in questo linguaggio che ha un corpo, ma che non ha parole e che spesso non si spiega da solo. Questa ricerca mi ha portata a spaziare quasi in tutti gli ambiti artistici, dalla scultura alla pittura e negli ultimi anni i cortometraggi, vagando e cercando di trovare la strada più adatta a me e cambiando repentinamente ogni qualvolta sentissi che il percorso da me intrapreso non era quello corretto, non era quello che riempiva il bisogno espressivo di una mente che non si accontenta delle risposte che ha già trovato e che pone invece sempre più domande.

Questa ricerca non è ovviamente ancora finita, l’arte e le sue mille forme mi condurranno in molte altre direzioni ancora e con la bussola del mio obiettivo ben stretta in mano perdersi sarà solo una delle direzioni possibili da poter intraprendere per cercare altri percorsi.

Milena Bini,

Diplomi di qualifica

Figurinista I.P.F. G.Golgi Brescia | Grafica Pubblicitaria C.R.E.D.I.P. Brescia | Tecniche pittoriche su pavimentazione (scuola Internazionale dei Madoneri, Verona) | Illustrazione (scuola Internazionale dell’illustrazione di Sàrmede, Treviso) | Decorazione pittorica e scultura: (scuola d’arti e mestieri Ricchino di Rovato, Brescia)

Nel corso del tempo

La pittura è stata la mia prima passione…

1994 Primo premio nazionale di pittura ‘ARTESTRASSE’ (Bs) premiata da Oscar di Prata / 1995 Mostra collettiva di pittura sezione ‘tema libero’ comune di Sarezzo (Bs) / 2003-04 Accademia belle arti Laba di Brescia, non incline alle mie aspettative, ho abbandonato gli studi e sono partita per un’esperienza missionaria in Brasile, dove con l’aiuto di tutti i bambini di un orfanotrofio a Salvador Bahia, realizzammo due murales / 2004, lezioni di pittura a olio dal prof. Pozzi Giampaolo / corso di disegno e pittura Liceo Artistico di Sarezzo / 2005 scuola di “ Arti e Mestieri “ Ricchino di Rovato, indirizzo “decorazione”/ lezioni di pittura a olio dal prof. Enrico Schinetti, comune di S.Zeno e AAB (associazione artisti bresciani) / 2006, corso “L’arte come cura del corpo e dell’anima” Museo Santa Giulia, Brescia

Nel frattempo parallelamente alle esperienze sopra elencate ho esposto in varie collettive :  Mostra concorso “Le Calchere nella linea del cielo”, Pieve di Urago Mella, Brescia /  14-15 Settembre 2007 madonnara alla “4’RASSEGNA INTERNAZIONALE DI ARTE VIVENTE” Civitanova Marche / 30 settembre 2007 “IX raduno francescano dei madonnari” Frati Cappuccini, Albino, Bergamo / 2007, Mostra collettiva “AAB” (Associazione Artisti Bresciani) /15-30 marzo 2008, Mostra di pittura, Monastero S.Pietro in Lamosa, Provaglio d’Iseo (Bs) / 25-26 aprile 2008, esposizione pittura Palabrescia (Bs) / 25 maggio 2008, collettiva Scultura, comune di Prevalle, (Bs) | manifesto esposto in Piazza Loggia per la Art-Marathon (Bs) |8 giugno 2008 mostra collettiva pittura-scultura Studio Arte-Dama, Brescia | 14 giugno 2008 esposizione collettiva di scultura, comune S.Felice del Benaco (Bs) / 22 giugno 2008, uscita con i madonnari accompagnati dalle telecamere di rai uno in diretta tv, Chioggia / 26 giugno 2008, Mostra collettiva ”AAB” (Associazione Artisti Bresciani) 7 21 settembre 2008, uscita con i madonnari a Ivrea per il centenario della Olivetti, rassegna “I MESTIERI DELLA MEMORIA” , disegni a gesso su tavola donati al Museo Olivetti /26 ottobre 2008, Mostra collettiva pittura “DI ARTE IN ARTE” Sala espositiva centro Culturale Comune di Gavardo, (Bs) / ho un acquerello in mostra permanente al Museo Lechi,Montichiari (Bs) /15 febbraio 2009, Mostra collettiva pittura dedicata ai Santi Patroni di Brescia, Chiesa dei Santi Faustino e Giovita / 4 settembre 2009, Mostra Personale ”Un percorso di vita” Artemisia cafè, Brescia / dicembre 2009, dipinto su commissione per la parrocchia S.Giacomo, Brescia / partecipazione alla 24°edizione mostra del piccolo quadro, Parrocchia S.Giovanni Bosco, Brescia / dicembre 2009, illustrato un racconto di S.Lucia per Theleton intitolato “Asino”  / febbraio 2009, Mostra collettiva pittura, Villa Usignolo, Sarezzo (Bs) / giugno 2009, Manifestazione “Spettacolo Inca” con artisti madonnari, Piazza Mercato (Bs) / 14 marzo 2011, Installazione collettiva d’arte, Sala espositiva Comune di Gardone Val Trompia (Bs) / maggio 2012, partecipazione al video “CAREGIVER” per la ASL di Brescia, realizzazione di un disegno a gessetto su tavola / 1 settembre 2012, Mostra d’Arte “Creazioni di Terracotta”, Monastero S.Pietro Lamosa, Provaglio d’Iseo (Bs) / 2013 ideato e girato un Cortometraggio “Lightness” con una Performance artistica dal vivo, presentato alla Mostra d’Arte collettiva, Palazzo ex biblioteca Gardone valtrompia (Bs) / 2014, Collettiva d’Arte all’Osservatorio Astronomico Serafino Zani, Lumezzane (Bs) e donato una scultura raffigurante la Luna in mostra permanente / 14-17 novembre 2014, Cortometraggio “Lightness” Fiera ArtePadova /8-31 dicembre 2016, Mostra scultura “Sulla via dell’Arte”, Premio Domenico Ghidoni, Ospitaletto (Bs) / dal 2013 al 2016 ho frequentato la Scuola d’Arti e mestieri Ricchino di Rovato, sezione scultura e partecipato alle mostre collettive di ogni fine anno organizzate negli spazi della scuola e al monastero di S.Pietro in Lamosa, Provaglio d’Iseo (Bs) / dicembre 2016, ho realizzato su commissione tre sculture in ceramica per la premiazione della fiera internazionale di Bolzano “Interpoma” / dicembre 2016 , Installazione scultura -100 mele-“Catch diversity” Centro Commerciale, Brescia / maggio 2017, esposizione sculture Castello Quistini, Rovato (Bs) / dicembre 2017, esposzione sculture mele Laboratorio Lanzani, (Bs) / novembre-dicembre 2017, Mostra sculture “Catch diversity”, “Il lusso della semplicità” di Alessandro Borghese, zona City Life, Milano / aprile 2018, Mostra sculture “Catch diversity” Hotel Melia, Milano / luglio-agosto 2018 Mostra sculture “Catch diversity” Villa Fiordaliso, Gardone Riviera, (Bs) /1-2 dicembre, Mostra “Catch diversity” Albereta, Franciacorta (Bs) / 9-14 aprile, Mostra “Catch diversity” Fuorisalmone per Fuori Salone, Milano / 11-13 maggio 2019, EXPOARTE Montichiari presso Colossi Arte / alcune sculture di mele “Catch diversity” sono in esposizione presso Colossi Arte Contemporanea Brescia e Iseo / 11-13 ottobre, Art Verona, Colossi Arte /novembre 2019, mele “Catch diversity” esposte al ristorante d Alessandro Borghese “Il Lusso della Semplicità”, zona City Life, Milano/ 2-8 dicembre finalista al concorso Artbox-project , Miami / 11-13 gennaio BAF fiera d’arte Bergano, Colossi Arte/ 7-9 febbraio Milano, Affordable Art Fair